Energia

A favore delle energie rinnovabili

Il progetto « Mont-Blanc Villages durables » individua tra i suoi obiettivi la tutela e la gestione sostenibile degli spazi alpini abitati favorendo la conoscenza e l'utilizzo di tecnologie innovative, con particolare attenzione alle energie rinnovabili.

PlanETer

Uno strumento per individuare i bisogni energetici

Dal 2009, gli ingegneri del CREM (Centre de recherches énergétiques et municipales), in stretta collaborazione con l'Energy Center dell'EPFL, hanno dato vita al progetto PlanETer (Planification Energétique Territoriale). Lo strumento sviluppato nell'ambito del progetto fornisce ai responsabili delle collettività locali, grazie alla tecnologia dei Systèmes d'Information Géographique (SIG), una visione globale e sistematica del territorio comunale dal punto di vista dei consumi energetici e della disponibilità delle risorse energetiche locali.

In sintesi, lo strumento PlanETer permette ai comuni partecipanti non solo di fissarsi degli obiettivi, ma anche di lanciare dei progetti concreti (geotermia, mini eolico, CAD). Grazie a questo progetto, i comuni dispongono dei seguenti elementi:

  • uno strumento che permette loro di avere una visione globale energetica del loro territorio;
  • dati di base per definire gli obiettivi e le priorità sia per l'approvvigionamento energetico che per l'efficienza energetica, e per stabilire un piano generale delle energie.

Mont-Blanc villages durables

Preservare e gestire in modo sostenibile i villaggi alpini

L'obiettivo del progetto è di favorire la presa di coscienza delle popolazioni locali riguardo al potenziale delle fonti di energia rinnovabili e le possibilità di risparmio energetico, con l'obiettivo di ottenere un bilancio energetico equilibrato tra la produzione e il consumo d'energia necessari per uso privato, pubblico, industriale e turistico di una comunità di montagna.

Rispondere alle esigenze concrete delle collettività locali fornendo degli elementi tecnici e amministrativi per ridurre le emissioni di gas ad effetto serra è ugualmente uno dei suoi obiettivi.

Ultimo punto, il progetto ha permesso di disporre di una serie di indicatori comuni finalizzati a verificare le ricadute delle azioni e a realizzare un monitoraggio a lungo termine dell'evoluzione del consumo di energia, della produzione di gas ad effetto serra e della produzione di energia da fonti rinnovabili.

Pays du Mont-Blanc
Vallée de Chamonix
Région Autonome Vallée d'Aoste
Canton du Valais
Savoie & Haute Savoie
République Française
Union Européenne
Alcotra
Repubblica Italiana
Confédération Suisse