Espace Mont-Blanc: 25 anni di storia

La celebrazione del bicentenario della prima ascensione del Monte Bianco segna l’inizio di una presa di coscienza collettiva che darà vita nel 1991 all’Espace Mont-Blanc. Dopo un periodo di studi che ha dato forma ad un quadro di riferimento, a partire dal 1995 i progetti entrano nella fase di concretizzazione. L’approvazione, nel 2006, di uno “Schema di Sviluppo Sostenibile” consente di passare a un livello più elevato di realizzazioni sul territorio. Nel 2010 l’avvio dei sei progetti europei del “Piano Integrato Transfrontaliero” (PIT) rappresenta il coronamento di un percorso coerente, partecipativo e concreto. Oggi, dopo un ampio processo di concertazione, l’Espace Mont-Blanc lancia la sua “Stratégie d'Avenir pour le Mont Blanc”.

Pays du Mont-Blanc
Vallée de Chamonix
Région Autonome Vallée d'Aoste
Canton du Valais
Savoie & Haute Savoie
République Française
Union Européenne
Alcotra
Repubblica Italiana
Confédération Suisse