Ateliers d’éco-durabilité en altitude: campagna di sensibilizzazione sulla complessità ambientale del “sistema rifugio”

11 settembre 2014

Sei rifugi valdostani hanno ospitato, durante l’estate 2014, il gioco-atelier organizzato nell’ambito del progetto di cooperazione Alcotra “ Eco innovation en altitude “.

Nel mese di luglio 2014 l'Assessorato territorio e ambiente della Regione autonoma Valle d'Aosta, capofila del progetto europeo di cooperazione transfrontaliera Alcotra "Eco innovation en altitude", ha avviato nelle strutture di accoglienza in quota una campagna di sensibilizzazione ambientale dal titolo « Ateliers d'éco-durabilité en altitude ».

Le sei giornate di sensibilizzazione hanno riscosso un bel successo e hanno fornito spunti di riflessione sulle peculiarità dell'ambiente circostante:
- sabato 19 luglio 2014 al Rifugio Bertone nel Comune di Courmayeur;
- domenica 17 agosto 2014 al Rifugio Arbolle, nel Comune di Charvensod;
- giovedì 21 agosto 2014 al Rifugio Guide del Cervino a Plateau Rosa nel Comune di Valtournenche;
- sabato 30 agosto 2014 al Rifugio Città di Mantova, nel Comune di Gressoney-la-Trinité ;
- sabato 6 settembre 2014 al Rifugio Bonatti nel Comune di Courmayeur;
- domenica 7 settembre 2014 al Rifugio Deffeyes, nel Comune di La Thuile.

A condurre il progetto di sensibilizzazione attraverso un approccio innovativo e partecipativo, una équipe di professionisti dell'educazione ambientale che ha attirato i frequentatori della montagna in un "gioco-percorso" per riflettere sull'impronta ambientale delle proprie scelte. La partecipazione e l'interesse sono stati premiati con una borraccia pieghevole ecofriendly!

La campagna sarà riproposta per la stagione invernale su quattro comprensori sciistici del territorio valdostano.

Pays du Mont-Blanc
Vallée de Chamonix
Région Autonome Vallée d'Aoste
Canton du Valais
Savoie & Haute Savoie
République Française
Union Européenne
Alcotra
Repubblica Italiana
Confédération Suisse