I gestori di rifugio dei tre Paesi a confronto sul tema della gestione dei rifiuti nelle strutture di accoglienza in quota: due giornate di condivisione e di formazione

15 maggio 2014

Il 12 e 13 maggio 2014 il Rifugio Bertone, a 2000 m di quota nel Comune valdostano di Courmayeur, ha ospitato i ventitré gestori di rifugio dei tre Paesi ai piedi del Monte Bianco che hanno partecipato attivamente all'attività di confronto e formazione sul tema della gestione dei rifiuti nelle strutture di accoglienza in quota.

Questa seconda sessione di incontri per una gestione sostenibile dei rifugi di montagna è stata organizzata dalla Fondazione Montagna sicura in accordo con l'Assessorato territorio e ambiente della Regione autonoma Valle d'Aosta.

Si tratta di un'iniziativa di rilievo che si inserisce nel progetto di cooperazione transfrontaliera "Eco innovation en altitude", finanziato dai fondi comunitari del Programma europeo Alcotra.

Dopo la prima sessione, tenutasi a Chamonix nel mese di gennaio 2014 e dedicata al tema dell'energia, questo secondo appuntamento ha consentito ai partecipanti di confrontarsi in materia di gestione dei rifiuti in quota, tema di grande attualità che suscita interesse e dibattito.

Due professionisti del settore, Marco Cocco della cooperativa E.R.I.C.A. e Magalie Bottolier del SITOM des Vallées du Mont-Blanc, hanno animato e condotto i lavori del gruppo transfrontaliero, presentando il quadro giuridico e supportando i partecipanti nell'analisi del caso pratico "Rifugio Bertone". I gestori di rifugio italiani, francesi e svizzeri hanno potuto condividere le proprie esperienze e discutere di soluzioni alternative efficienti.

Questo programma di formazione tematica per una gestione sostenibile delle strutture di accoglienza in quota sta riscontrando un grande successo tra i gestori di rifugio dei tre Paesi e rappresenta un luogo privilegiato di condivisione e di dibattito sulle politiche di gestione degli ambienti di media e alta montagna.

Il prossimo appuntamento è Salvan (Vallese) per due giornate dedicate alla telemedicina.

In allegato il programma dei quattro seminari.

Pays du Mont-Blanc
Vallée de Chamonix
Région Autonome Vallée d'Aoste
Canton du Valais
Savoie & Haute Savoie
République Française
Union Européenne
Alcotra
Repubblica Italiana
Confédération Suisse