• Cooperazione transfrontaliera
  • Strategie comuni
  • Patrimonio Universale
  • Un contesto d'eccezione

L'Espace Mont-Blanc, la cooperazione che unisce Francia, Italia e Svizzera

L'Espace Mont-Blanc è un'iniziativa di cooperazione transfrontaliera che riunisce Savoie, Haute-Savoie, Valle d'Aosta e Valais, impegnati nella protezione e valorizzazione di un territorio simbolo, dove l'eccezionale patrimonio naturale e ambientale coabita con attività economiche e turistiche di portata internazionale.

Castello Sarriod de la Tour

La pubblicazione "Nature et culture autour du Mont Blanc - Plongez au coeur d'un patrimoine exceptionnel" è ora disponibile!

Scoprite i luoghi e i patrimoni naturali e culturali valorizzati grazie al progetto

22.05.05 - Point de Presse à Aoste - Présentation Feuille de Route de l’Espace Mont-Blanc sur l’adaptation aux changements climatiques

Il Programma di lavoro dell’Espace Mont-Blanc sull’adattamento ai cambiamenti climatici

In Valle d’Aosta, i Vicepresidenti della Conférence Transfrontalière Mont-Blanc hanno presentato gli...

Il Giardino Botanico FloreAlpe @Christine Zurbriggen

A Champex-Lac l’intelligenza collettiva transfrontaliera a favore degli ecosistemi di montagna

Partecipando al FloreLab si potrà fornire il proprio contributo alla comprensione dei cambiamenti cl...

Il territorio

L'unione delle 3 regioni del Monte Bianco: Savoie, Valle d'Aosta e Vallese

Scopri
Espace
Mont-Blanc
Abitanti 120500

Abitanti

Superficie 3500 km²

Superficie

Regioni 3

Regioni

Punto più alto 4810 m

Punto più alto

L'Espace Mont-Blanc in azione

L'Espace Mont-Blanc si impegna in modo trasversale su alcune tematiche prioritarie.

Strumenti interattivi

Pays du Mont-Blanc
Vallée de Chamonix
Région Autonome Vallée d'Aoste
Canton du Valais
Conseil Savoie Mont Blanc
République Française
Union Européenne
Alcotra
Repubblica Italiana
Confédération Suisse