• Coperazione transfrontaliera
  • Strategie comuni
  • Patrimonio Universale
  • Un contesto d'eccezione

L'Espace Mont-Blanc, la cooperazione che unisce Francia, Italia e Svizzera

L'Espace Mont-Blanc è un'iniziativa di cooperazione transfrontaliera che riunisce Savoie, Haute-Savoie, Valle d'Aosta e Valais, impegnati nella protezione e valorizzazione di un territorio simbolo, dove l'eccezionale patrimonio naturale e ambientale coabita con attività economiche e turistiche di portata internazionale.

Sarriod 2

Oltre 60 partecipanti al primo Café Citoyen del progetto "Parcours d'interprétation"

Bilancio positivo per il primo Café Citoyen, inserito nel quadro delle azioni del progetto Parc...

Invito_07.11.19

Café Citoyen "L'evoluzione del paesaggio culturale: il lavoro combinato di natura e uomo"

7 novembre 2019, ore 16.15, Castello Sarriod de la Tour / Saint-Pierre

CoPIL Parcours interprétation Skyway_16.10.19

Comitato di Pilotaggio del progetto "Parcours d'interprétation"

Mercoledì 16 ottobre 2019 si è tenuto a Skyway, a Courmayeur, l'incontro del Comitato di Pilotaggio ...

Il territorio

L'unione delle 3 regioni del Monte Bianco: Savoie, Valle d'Aosta e Vallese

Scopri
Espace
Mont-Blanc
Abitanti 120500

Abitanti

Superficie 3500 km²

Superficie

Regioni 3

Regioni

Punto più alto 4810 m

Punto più alto

L'Espace Mont-Blanc in azione

L'Espace Mont-Blanc si impegna in modo trasversale su alcune tematiche prioritarie.

Strumenti interattivi

Pays du Mont-Blanc
Vallée de Chamonix
Région Autonome Vallée d'Aoste
Canton du Valais
Conseil Savoie Mont Blanc
République Française
Union Européenne
Alcotra
Repubblica Italiana
Confédération Suisse